• "A Scià", dal dialetto ligure, "la Signora", perché Marzia, la proprietaria di questa piccola azienda agricola (situata a Monterosso, Cinque Terre) è per il momento l'unica donna a produrre il vino alle Cinque Terre. Il suo Sciacchetrà 2016 è stato descritto da un critico di vino come "Divino. Non do alcun punteggio perché questo significherebbe sminuire il valore di questo incredibile vino".

    Solo 1.000 bottiglie prodotte!

     

    Come viene fatto lo Sciacchetrà?

     

    Innanzitutto non viene prodotto tutti gli anni ma si selezionano i grappoli migliori di un'annata eccellente. Successivamente i grappoli di Bosco, Albarola e Vermentino sono appesi al soffitto di un luogo ben arieggiato e lasciati appassire per circa 40 giorni. Dopodiché vengono diraspati a mano e pigiati. Il mosto ottenuto è sottoposto a una lenta fermentazione a temperatura controllata. Invecchiamento per 12 mesi in barrique.

     

    CLASSIFICAZIONE: Cinque Terre Sciacchetrà DOC

    UVAGGIO: Bosco (principalmente), Albarola e Vermentino

    COLORE & BOUQUET: color ambrato brillante, con un affascinante aroma di frutta disidratata (come fichi e albicocche secche), frutta sciroppata e note di macchia Mediterranea.

    IN BOCCA: il sorso è grandioso e persistente. Grande freschezza che equilibria la dolcezza di questo vino passito.

    ABBINAMENTI: lo Sciacchetrà è considerato un vino da meditazione. Perfetto da degustare da solo dopo cena. Oppure accompagnato da biscotti e pasticceria secca.

    ALCOL: 14 % vol.

    ANNO: 2016

     

    Lo Sciacchetrà migliora nel tempo e si può conservare fino a 20 anni!

    A scià Sciacchetrà

    € 76,00Prezzo
      DETAILS PRODUCT

      Copyright © 2020 Nessun  Dorma Snc 

      All rights reserved.